Sezione discussioni sui sistemi operativi - Tricks - Tools - How-to

Moderatore: Content Writers

  • Avatar utente
Ciao amici benvenuti in questo nuovo Topic. Oggi parleremo di APP di messagistica e, più nello specifico, di whatsapp e dei suoi imminenti aggiornamenti dei termini e della informativa sulla privacy ( SCADENZA 15 MAGGIO 2021). E, ve lo dico fin da subito, non vi dirò se accettarli o meno perché non è questa la domanda giusta… e soprattutto parlare di questa co sa è DAVVERO UNA CAGA*A PAZZESCA
A febbraio whatsapp ha comunicato che avrebbe aggiornato i termini e l’informativa sulla privacy,bene è successo il putiferio!!! C’è stato un massivo abbandono della app di messaggistica più usata al mondo, come se fosse li il reale problema. Questo mi ha fatto sorridere perché si sono fatti un sacco di ragionamenti senza che li facesse avesse ben chiara la situazione; quella stessa ipotetica persona che, quando gli installano la fibra, usa il modem proprietario del gestore non cambiando la password in wep che pure un bambino delle elementari riesce a bypassare o quella stessa persona che usa la stessa password per tutto o che quando apre un sito e gli compare l’informativa sui cookies ,senza pensarci due volte ovviamente, accetta non avendo ben chiaro che in pratica i sui movimenti verranno tracciati .Vi siete domandati perchè cercate un paio di scarpe su Google e , magicamente , ovunque voi siate , vi compaiono annunci di scarpe?
Per farvi capire vi mostro a video e vi invito a leggere l’informativa che avete accettato la prima volta che siete andati sul sito di libero e libero è scelto a caso sono tutti cosi


"Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.
Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie.
Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo."


Parlato di questo paradosso dell’utonto medio, ops dell’utente medio, torniamo a noi e a whatsapp. Se si prova a leggere la nuova informativa non si capisce un granchè,
Immagine
Immagine
forse avranno preso spunto dalla supercazzola di Tognazzi ma, da quello che ho potuto capire, riguarda whatsapp business e non quello diciamo standard. Ma a prescindere da questo, se ci stiamo domandando se qualcuno può leggere le nostre chat ci stiamo facendo sempre la domanda sbagliata. Questo perché ,se la crittografia è veramente end to end, teoricamente è impossibile visto il grado di sicurezza dichiarato .
Ora Cari amici se il tutto ha catturato la vostra attenzione vi invito ad andare a guardare il video sul mio canale youtube che vi lascio qui sotto
👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇
Guida all'acquisto

@Nemoxyz grazie e scusa il ritardo nel rispo[…]

Ma bisogna avere un account Amazon ?

@Nemoxyz @corvo18 Buongiorno. Ho […]

Consiglio Fire stick

@Uomodellanotte lascia stare VLC che gestisce m[…]